Trump planos para perdoar o mercado negro da Rota da Seda Ross Ulbricht

O Presidente dos Estados Unidos está alegadamente considerando uma segunda chance para o fundador do primeiro mercado de escuridão moderno do mundo.

Donald Trump expressou simpatia pelo criador da Rota da Seda, Ross Ulbricht, que atualmente está cumprindo prisão perpétua por acusações como lavagem de dinheiro através de Bitcoin e pirataria informática, de acordo com um relatório publicado pelo The Daily Beast.

De acordo com o relatório, três pessoas familiarizadas com o assunto disseram ao The Daily Beast que o escritório de consultoria da Casa Branca está atualmente analisando o caso de Ulbricht e o Presidente Trump recebeu os detalhes do caso recentemente. Trump mostrou simpatia pela situação atual de Ulbricht que está cumprindo uma sentença sem a opção de liberdade condicional.

O artigo mencionava que o Presidente ainda não finalizou a decisão de indultar, mas o caso de Ulbricht está sendo considerado para a próxima rodada de indultos. Trump deverá anunciar antes de 20 de janeiro. Alguns conselheiros presidenciais estão apoiando fortemente o perdão ao Ulbricht. Vários defensores da reforma da justiça criminal, incluindo Alice Johnson, apoiaram o perdão de Ulbricht.

“Estamos orando e continuamos esperando que o Presidente Trump tenha misericórdia de Ross, como tem outros, e comute sua sentença para o tempo cumprido e dê a meu filho uma segunda chance na vida”, disse Lyn Ulbricht, mãe de Ross Ulbricht, em uma discussão com The Daily Beast.

A Estrada da Seda Darknet

Trump pretende perdoar o criador da Rota da Seda Darknet, uma plataforma mais conhecida por vender drogas ilegais e lavagem de dinheiro através da Bitcoin. Em 2013, o FBI fechou o site e prendeu Ross Ulbricht. Ulbricht foi condenado por sete acusações relacionadas à Rota da Seda, incluindo lavagem de dinheiro através de moedas criptográficas, conspiração para tráfico de narcóticos e pirataria informática. Finance Magnates informou anteriormente sobre uma transação de 69.370 Bitcoin de um endereço associado com a Rota da Seda Darknet.

O Presidente dos EUA está considerando o nome de Ulbricht para lhe dar uma segunda chance em suas últimas semanas no escritório antes da inauguração de seu oponente presidencial de 2020, Joe Biden, em 20 de janeiro.

Perché le istituzioni se ne fregano improvvisamente di Bitcoin

Mentre i grandi giocatori continuano ad entrare nello spazio cripto, le istituzioni stanno diventando mega HODLERS.

Senza dubbio, il Bitcoin (BTC) è diventato un asset sempre più popolare tra gli investitori istituzionali. Alla fine del secondo trimestre del 2020, Fidelity ha riportato in un’indagine condotta su quasi 800 investitori istituzionali che il 36% possedeva asset cripto. Un sondaggio separato, condotto dalla compagnia di assicurazione di cripto asset Evertas, ha condiviso che gli intervistati ritengono che gli hedge fund aumenteranno drasticamente le loro partecipazioni di cripto. Si prevede inoltre che il 90% dei detentori istituzionali di asset cripto si aspetta di investire ancora di più in Bitcoin quest’anno.

Correlato: Le tesorerie aziendali Bitcoin sono qui, il che può significare solo cose positive

Da MicroStrategy e Grayscale a JPMorgan e Goldman Sachs, Bitcoin ha consolidato il suo posto nei portafogli di investimento come attività da tenere come copertura contro l’inflazione e la svalutazione monetaria. Tuttavia, al di là di questo, ci sono reali ragioni tecniche per cui gli investitori istituzionali stanno diventando sempre più rialzisti sulla Bitcoin, con alcuni che prevedono che raggiungerà il milione di dollari entro il 2025.

Correlato: Il tempo è il nostro migliore amico: La traiettoria di 12 mesi di Bitcoin verso i 100 mila dollari

Mentre il valore futuro del Bitcoin può continuare ad essere un argomento di dibattito, la realtà è che gli investitori e le istituzioni finanziarie ora credono che “detenere BTC potrebbe rivelarsi meno rischioso che non avere alcuna esposizione al Bitcoin”. Infatti, secondo una società di ricerche criptiche Messari, più di 81.000 BTC appartengono “alle tesorerie delle società quotate in borsa”.

Ma, cosa ha stimolato il rally Bitcoin del 2020, e cosa vedono gli investitori istituzionali in Bitcoin ora che non hanno visto prima?

La rete senza confini e la tecnologia a catena di blocchi Bitcoin

Il Bitcoin agisce come una valuta non sovrana non correlata con altre classi di attività. Per gli investitori istituzionali, funge da strumento di diversificazione per la copertura di mercati altamente correlati come l’S&P 500, il Nasdaq e il dollaro. Due aree principali in cui le tecnologie Bitcoin e blockchain offrono il massimo valore agli investitori istituzionali sono le transazioni sicure e senza confini e l’accesso a nuove opportunità che non possono esistere nei mercati finanziari tradizionali.

La tecnologia innovativa di Bitcoin, che include contratti intelligenti, pagamenti senza confini, commissioni più basse e transazioni più veloci e sicure, è il catalizzatore che ci preparerà per un futuro in cui le valute nazionali si staccheranno dalla loro forma fisica attuale e diventeranno digitalizzate.

Correlato: Bitcoin è la migliore riserva di tesoreria che l’umanità abbia mai avuto

Con l’inflazione del dollaro all’orizzonte, anche investitori di rilievo come Ray Dalio e Paul Tudor Jones stanno iniziando ad “amare sempre di più la Bitcoin” e l’hanno identificata come la “migliore copertura contro l’inflazione”, paragonandola all’oro e al rame. Mentre le banche e i fornitori di tecnologia continuano a investire massicciamente in progetti di ricerca e sviluppo legati alla verifica e alla registrazione delle transazioni finanziarie, come il nuovo blocco di affari di JPMorgan e la casa di valuta digitale Onyx, continueremo a vedere le istituzioni aumentare la loro presenza all’interno dello spazio.

L’introduzione di soluzioni di custodia di qualità

I depositari sono utilizzati da istituzioni finanziarie come gli hedge fund e i fondi comuni d’investimento, che sono obbligati a detenere i patrimoni dei clienti presso un depositario professionale a fini regolamentari.

In precedenza, gli investitori istituzionali erano diffidenti nei confronti di Bitcoin e di altre valute crittografiche a causa del contesto normativo, e fino a poco tempo fa, il più ampio ecosistema crittografico era anche gravemente carente di soluzioni di cripto-custodial asset custodial di livello istituzionale. Con l’urgente necessità di disporre di custodi adeguati per garantire la crescente quantità di asset crittografici e una maggiore chiarezza sulle linee guida normative per operare e investire nelle valute crittografiche, è nato un settore di soluzioni di custodia di livello istituzionale.

Anchorage, una società di cripto custody di nuova costituzione sostenuta da Andreessen Horowitz e da numerose altre importanti società di venture capital focalizzate sul capitale di rischio, è una di queste soluzioni. È stata incorporata con l’intento di fornire agli investitori istituzionali un servizio di cripto-custode digitale nativo. Bank Frick, una banca privata con sede nel Liechtenstein, ha reso prioritario offrire una serie di servizi bancari a catena di blocco, tra cui il supporto al lancio di gettoni, il crypto trading e la custodia digitale dei beni. I servizi della banca regolamentata sono rivolti agli operatori professionali del mercato e agli intermediari finanziari in Europa.

Le banche hanno anche ricevuto il via libera per la custodia delle società di crittografia. In una nota al pubblico, Jonathan Gould, in luglio, ha scritto una nota al pubblico, al vicecommissario senior e al senior counsel dell’ufficio statunitense del Comptroller of the Currency Jonathan Gould:

“Concludiamo che una banca nazionale può fornire questi servizi di custodia della valuta criptata per conto dei clienti, anche detenendo le chiavi crittografiche uniche associate alla valuta criptata”.
Questo ha segnato un importante sviluppo in tutto il settore, consentendo alle istituzioni finanziarie regolamentate di detenere gli stessi servizi di custodia precedentemente detenuti esclusivamente da società specializzate.

Le opzioni di custodia bancaria abbinate alla nascita di compagnie di assicurazione crittografica come Paragon International Insurance Brokers, che è stata recentemente integrata nelle offerte Bitstamps, stanno fornendo polizze per i beni digitali come Bitcoin da proteggere sia online che offline, coprendo al contempo una serie di circostanze legate al crimine.

Le soluzioni normative e di custodia adottate forniscono sicurezza agli investitori istituzionali che altrimenti avrebbero potuto essere scettici. Inoltre, stanno aiutando a mantenere i cambi di valuta criptata ad uno standard più elevato, incoraggiandoli a proteggere il denaro degli investitori da furti o appropriazioni indebite. Questo è diventato un importante catalizzatore per rendere i beni digitali più attraenti per gli investitori istituzionali e i fondi.

Domanda istituzionale per Bitcoin

Il mercato cripto vede un incremento degli investimenti istituzionali, con acquisti di grandi dimensioni effettuati da un numero sempre maggiore di aziende, e si è correlato in un rally dei mercati.

Secondo un rapporto della piattaforma di derivati criptovariabili Zubr, gli investitori istituzionali si stanno muovendo verso la detenzione di Bitcoin in forma “fisica” invece di futures regolati in contanti. L’integrazione degli investitori istituzionali nell’ecosistema crittografico e il loro interesse a detenere il Bitcoin è un segnale positivo per l’adozione mainstream. Le analogie che questi investitori condividono con i detentori indicano una facile transizione dalla finanza tradizionale all’economia digitale, infondendo fiducia nel Bitcoin e rappresentando una comprensione e una fiducia nella tecnologia.

Al servizio di entrambe le parti è anche l’alto potenziale di vantaggio che deriva dalla finanza decentralizzata, che ha introdotto un flusso di nuovi flussi di business, prodotti e servizi. I servizi di Maker e Compound consentono agli individui di contrarre prestiti di qualsiasi dimensione in pochi minuti senza dover rivelare la propria identità a terzi, mentre i rendimenti associati ai nuovi prodotti DeFi si traducono in guadagni superiori ai conti di risparmio, ai conti certificati di deposito e ad altre opzioni tradizionali.

I potenziali benefici della rivoluzione DeFi sono solo una ragione in più per cui la dinamica della crittovaluta si sta trasformando in ciò che i credenti hanno sempre voluto: un bene digitalizzato e senza confini.

La prova è nei numeri, dato che gli investitori istituzionali vengono per la crittografia

Secondo una recente indagine di Fidelity Asset Management, l’80% delle istituzioni intervistate trova attraente investire in beni digitali, mentre il numero di indirizzi Bitcoin è in costante aumento. Anche gli indirizzi con oltre 1.000 e 10.000 Bitcoin sono aumentati considerevolmente. Insieme al calo dei saldi in borsa, questo suggerisce che le balene e gli investitori più grandi scelgono di detenere Bitcoin.

Inoltre, un rapporto della società di revisione Big Four KPMG ha rilevato che le principali banche, i gestori patrimoniali e i depositari qualificati stanno lanciando una nuova ondata di prodotti e servizi crittografici di livello istituzionale. Gli investimenti istituzionali in valuta criptata confermano la fiducia nell’asset digitale da un luogo di potere significativo.

Gemini Exchangen toimitusjohtaja: ’Cash Is Trash’, Bitcoin on vähintään 500 000 dollaria vuoteen 2030 mennessä

Maanantaina (30. marraskuuta) tapahtuneen haastattelun aikana salausvaihto Geminiin perustaja ja toimitusjohtaja Tyler Winklevoss

ja hänen kaksoisveljensä Cameron Winklevoss selittivät, miksi he odottavat Bitcoinin hinnan nousevan 500 000 dollariin tai enemmän seuraavan vuosikymmenen aikana.

Heidän kommenttinsa Bitcoinista tulivat aiemmin tänään haastattelussa Seema Modyn ja Andrew Ross Sorkinin kanssa CNBC: n “Squawk Box” -sivustolla.

Mody aloitti kysymällä Tyleriltä, ​​mitä kaksoset ovat tehneet viimeisten kahdeksan kuukauden aikana, kun taas Bitcoin on kokenut “meteorisen” hinnankorotuksen.

Tyler vastasi:

“Joten olemme juuri olleet HODLing. Teemme, että Bitcoin on kulta 2.0 ja se häiritsee kultaa. Jos se tekee niin, sen markkinaosuus on 9 biljoonaa dollaria. Joten uskomme Bitcoinin voivan hinnoittaa yhden päivän 500 000 dollariin bitcoinista. Joten 18 000 dollarin Bitcoinilla se on HOLD tai ainakin jos sinulla ei ole sitä, se on OSTA-mahdollisuus, koska mielestämme täältä on 25x. ”

Sitten Mody kertoi Cameronille, että Bitcoinilla olisi 9 biljoonan dollarin markkina-arvo, mikä merkitsisi sitä, että sen markkina-arvon olisi oltava yhtä suuri kuin 40% S&P 500: n markkina-arvosta, ja kysyi häneltä, mikä meidät vie sinne.

Cameron vastasi:

“Luulen, että monet niistä ovat vain sijoittajia, jotka tulevat ja ymmärtävät, että inflaatio on huipussaan ja miten suojaat sitä vastaan. Mielestäni kaikesta Yhdysvalloissa kasvaneesta velasta, rahapainosta, ei ole paljon keskustelua, ja miten voit puolustautua sitä vastaan…

“Luulen, että monet ihmiset alkavat ymmärtää, että Bitcoin on todella paras puolustus ja tarjoaa mahdollisuuden täältä asymmetriseen palautukseen noin 25 – 40x. Mielestäni maailmankaikkeudessa ei ole voimaa, joka voisi uskottavasti tarjota tällaisen potentiaalin ja suojata inflaatiolta.

”Kulta on klassinen suojaus. Jos tämä olisi ollut 1970-luku, olisimme todennäköisesti ostamassa ja pitämässä kultaa, mutta tänään meillä on Bitcoin. ”

Sitten Mody kysyi Tyleriltä Coinbasen toimitusjohtajan huolista huhuttuista tulevista säännöistä, jotka koskivat vapaudenmenetyksen ulkopuolisia lompakoita, ja kysyi häneltä, millainen vaikutus sillä voi olla Bitcoiniin.

Tyler sanoi:

”Bitcoin on edelleen osakkeisiin verrattuna vuoden parhaiten menestyvä omaisuus. Vuonna 2013 oli kysymys, tuleeko Bitcoin laitonta. Olemme ohittaneet sen. Uskomme terveelliseen, harkittuun sääntelyyn, ja näin on ollut Yhdysvalloissa ja monilla muilla lainkäyttöalueilla viime vuosikymmenen ajan.

“Emme näe, että se jatkuisi. Mielestämme Bitcoin on täällä jäädäkseen. Uskomme, että harkittu sääntely sen ympärillä Yhdysvalloissa ja muilla hienostuneilla lainkäyttöalueilla on myös pysyvä. ”

Sorkin kysyi sitten, kuinka tärkeää oli, että Bitcoin saavutti valtavirtaisen käyttöönoton vaihtovälineenä siitä, että Bitcoinin hinta nousi 500 000 dollariin.

Cameron vastasi:

“Joten ajattelemme, että Bitcoinilla on todellakin nouseva arvovarasto, joten sen ei tarvitse olla loistava vaihtoväline; sen on vain oltava parempi kuin kulta ja se on parempi kaikilla puolilla …

Tyler keskeytti sitten sanomalla:

“Kukaan ei käytä kultaa ostaakseen kahvia … Bitcoin on vain parempi arvovarasto. Se saa meidät 500 000 dollariin Bitcoin konservatiivisesti. Jos sitä voidaan käyttää myös valuuttana – joka ei ole pöydän ulkopuolella – se on vielä korkeampi. ”

Seuraavaksi Mody kysyi Tyleriltä, ​​kuinka Bitcoin voisi siirtyä valtavirtaan, kun tiedämme, että seuraava Yhdysvaltain valtiovarainministeri, tohtori Janet Yellen ei ole Bitcoinin fani.

Tyler sanoi:

“Olemme iloisia voidessamme kouluttaa ja keskustella. Ehkä meidän pitäisi ottaa yhteyttä Janet Yelleniin ja puhua hänen kanssaan, mutta katso, kun näet tykkäävät Paul Tudor Jonesista [ja] Stanley Druckenmiller löytää Bitcoinin ja ylistää sen hyveitä, kun näet yrityksiä kuten Square [ja] MicroStrategy, joilla käydään julkista kauppaa. sijoittamalla rahastonsa Bitcoiniin arvostuksensa suojaamiseksi, koska käteinen on roskaa ja he ovat ymmärtäneet sen. tekniikkaa, mutta se on myös uskomaton arvovarasto. “